Arredare un piccolo terrazzo o un balcone

Arredare un piccolo terrazzo o un balcone

L’appartamento che ho appena acquistato dispone di un piccolo terrazzo, il quale era utilizzato dai vecchi proprietari come ripostiglio. Io vorrei renderlo, invece, uno spazio gradevole ed abitabile: come posso arredare un piccolo terrazzo o un balcone?

Avere uno spazio esterno nella propria abitazione è, certamente, un grande valore aggiunto. Se questo spazio, però, è ristretto, può insorgere l’esigenza di studiare bene come arredarlo, così da renderlo vivibile e confortevole, senza sprecare neanche un centimetro!

Funzionalità

Se il terrazzo è molto piccolo o, meglio ancora, se si tratta di un balcone, tutto ciò con cui andremo ad arredarlo deve rispondere ad un requisito fondamentale: la funzionalità.

Niente inutili orpelli, né ingombranti suppellettili; tutto deve essere orientato ad avere uno scopo, nel minor spazio possibile e, preferibilmente, dovrebbe essere, per così dire, “multifunzione”.

Un esempio? Un piccola panca che, oltre a servire da seduta, possa diventare anche un comodo ripostiglio per i cuscini o le coperte del terrazzo.

Per arredare un piccolo terrazzo o un balcone dobbiamo, insomma, armarci di pazienza e trovare delle soluzioni, in cui ogni elemento diventi un salvaspazio.

Ringhiere

Affinché anche la ringhiera diventi nostra alleata nell’allestimento del balcone, dobbiamo considerarla come un ulteriore spazio da sfruttare. Ad esempio, può diventare il comodo supporto per balconette e fioriere; in questo modo, l’ingombro rappresentato dai nostri bei fiori, sarà all’esterno del terrazzo.

Le ringhiere, inoltre, possono essere utili anche all’illuminazione artificiale: basterà intrecciare alla struttura una (o più, perché no?) fila di lucine, una striscia di led e, non solo il balcone sarà un po’ più illuminato, ma avrà anche una grande atmosfera.

Sfruttare i lati corti

Anche uno spazio molto piccolo, come il lato più corto del nostro terrazzo, può essere sfruttato al meglio. Un piccolo divanetto, magari da 2 posti, oppure una poltrona, si integreranno perfettamente nell’ambiente e, al contempo, ci lasceranno lo spazio necessario per inserire tavolo e sedie.

Stesso discorso per il barbecue: posizioniamolo su uno dei lati più corti del balcone ed avremo, così, possibilità di manovra mentre staremo cucinando.

Soluzioni richiudibili

In termini di funzionalità e salvaspazio, tavolo e sedie richiudibili sono, certamente, una soluzione ideale. In commercio, ormai, se ne trovano di tutti i tipi, anche senza necessariamente andare a scapito del comfort oppure della robustezza. Le soluzioni richiudibili, inoltre, ci consentiranno di riporre l’arredo nei mesi, come quelli invernali, in cui sfrutteremo meno il terrazzo; in questo modo, possiamo salvaguardare sia l’arredo, sia lo spazio.

Spazio alla fantasia

Volete rendere il vostro piccolo terrazzo un ambiente davvero accogliente e funzionale? Non c’è che da dar spazio alla propria fantasia!

  • i cuscini sono comodi, economici e possono aiutarci a personalizzare il balcone in maniera unica: non sarà che un piacere scegliere tra cuscini, maxi-cuscini, fantasie e colori di ogni tipo;
  • tappeti per esterni: realizzati con specifici tessuti per esterni, questi tappeti vi permetteranno di dare un tocco di personalizzazione in più al vostro ambiente, e sono anche facili da pulire;
  • elementi di recupero: pallett, ma anche cassette in legno, vecchie mensole possono diventare elementi di arredo nel nostro balcone, anche solo con qualche piccolo intervento di recupero.

Si può, insomma, arredare un piccolo terrazzo o un balcone e renderlo un ambiente funzionale e, al tempo stesso, uno spazio di relax, nonché di design, capace di assecondare lo stile del resto della nostra casa.

Seguici e Condividi

Info sull'autore

Redazione author

Redazione del Portale Casa Mia

error

Ti piace questo blog? Seguici anche sui nostri social!