Archivio per Categoria Affittare Casa

Locazione con cedolare secca, come funziona e quali sono i vantaggi per locatore e locatario?


 

Vorrei ricevere informazioni per una locazione con cedolare secca, come funziona e quali sono i vantaggi per locatore e locatario?

 

Parliamo di cedolare secca solo in caso di contratti d’affitto di immobili ad uso abitativo.

La cedolare secca è una forma di regime agevolato di registrazione della locazione.

Per applicare la cedolare secca, l’immobile deve risultare accatastato nelle categorie abitative da A1 a A11, escludendo quindi la categoria A10, riferita agli uffici o studi privati.

Il regime della cedolare secca si applica anche alle eventuali pertinenze affittate insieme all’abitazione e cioè garage, cantina e box.

Per il 2018 e il 2019, secondo le vigenti disposizioni si può scegliere tra due opzioni:

  • l’aliquota del 21% sugli affitti a canone libero, cioè senza limiti di prezzo sulla mensilità
  • l’aliquota del 10% sugli affitti a canone concordato cioè con la mensilità entro certi limiti stabiliti.

In entrambe le opzioni di scelta le aliquote sono forfettarie e fisse. Queste aliquote sostituiscono, a tutti gli effetti, le imposte relative all’Irpef e a tutte le addizionali (regionali e comunali), con l’imposta di registro e con l’mposta di bollo di 16 euro.

La tassazione per il proprietario dell’immobile non avviene più in base al reddito, tuttavia, in base al canone incassato, mentre per il locatario diminuiscono i costi del canone mensile da pagare.

Si può scegliere di aderire a questo regime agevolato sia subito, al momento della registrazione del contratto, ma anche negli anni successivi, dopo una prima registrazione in forma diversa. Si può revocare l’opzione in ciascuna annualità successiva a quella in cui è stata effettuata.

È importante ricordare, comunque, che con la scelta della cedolare secca si rinuncia a qualsiasi aggiornamento del canone di locazione per tutta la durata del contratto. Inoltre, per il locatore, l’affitto che si percepisce concorre a formare il reddito da prendere in considerazione per il calcolo di deduzioni, detrazioni e altri benefici.

Il pagamento della cedolare è previsto entro gli stessi termini utili al versamento dell’IRPEF.

 

VANTAGGI DELLA CEDOLARE SECCA

Ricapitolando, i principali vantaggi della cedolare secca sono:

  • meno spese per le imposte di registro e il bollo
  • il canone di affitto non si cumula con i redditi personali.

 

Seguici e Condividi

Ti piace questo blog? Seguici anche sui nostri social!