Come scoprire il proprietario di un immobile

Come scoprire il proprietario di un immobile

Vicino la casa dei miei genitori c’è un appartamento che mi interessa ma è disabitato e non riesco a scoprire chi è il proprietario dell’immobile.

Come posso fare per scoprire il proprietario di un immobile da poter successivamente contattare?

Scoprire il proprietario di un immobile può sembrare scontato, ma molte volte non è cosi.

Infatti, quando si pensa alla proprietà di una casa si tende a concepire questa come possesso di una singola persona o al massimo di una coppia co-intestataria.

Invece tra donazioni, nude proprietà, affitti di lunga durata ed eredità, queste situazioni posso essere poco chiare e trasparenti.

Nella maggior parte dei casi queste situazioni si possono verificare su vecchi immobili o terreni, dove confini spesso poco definiti non consentono di avere una visione completa della proprietà.

Per sapere con sicurezza chi è l’effettivo proprietario di un immobile si possono richiedere due forme di documentazione.

CON VISURA CATASTALE

Questo documento può essere richiesto presso l’agenzia del territorio, ufficio catasto.

Possiamo richiedere la visura catastale per bene immobile se abbiamo il numero di foglio e di particella dell’immobile stesso.

Se ritratta di un appartamento è necessario conoscere anche il “sub”.

Nel caso si tratta ad esempio di un terreno confinante ad uno già in nostro possesso, se non possediamo questi dati, possiamo richiedere prima la mappa.

Dalla mappa possiamo visionare poi i terreni interessati, rintracciando i dati mancanti per richiedere la visura catastale.

Possiamo richiedere la visura catastale per indirizzo se siamo invece a conoscenza dell’indirizzo esatto dell’immobile.

In caso di un appartamento, per richiedere la visura catastale per indirizzo potrebbero chiederci anche la destinazione d’uso dell’immobile e il piano dove si trova.

CON VISURA IPOTECARIA

Questo documento è più sicuro rispetto alla visura catastale.

Questa maggior sicurezza è data dal fatto che la visura deve essere sempre aggiornata dal notaio che realizza l’atto pubblico di passaggio o compravendita dell’immobile.

Può essere richiesta nella Conservatoria dei Registri Immobiliari.

Oltre a fornire i dati dei proprietari dell’immobile, la visura ipotecaria fornisce ulteriori importanti informazioni.

Potremmo cosi scoprire l’iscrizione di un’ipoteca, se è in corso una causa sulla proprietà dell’immobile, un pignoramento, etc.

Inoltre con questo documento è possibile richiedere le trascrizioni a favore/ trascrizioni contro, per scoprire a chi è stato venduto o donato l’immobile, se è stato ceduto a terzi e quando è avvenuto l’atto di trasferimento.

Seguici e Condividi

Info sull'autore

Bruno Bonifazi author

Presidente del gruppo Bonifazi Franchising Immobiliare

error

Ti piace questo blog? Seguici anche sui nostri social!