Cosa si deve considerare nella scelta delle tende?

Cosa si deve considerare nella scelta delle tende?

Ho deciso di sostituire i tendaggi della mia abitazione, alcuni perché usurati, altri perché non rispecchiano più lo stile della mia casa. Cosa si deve considerare nella scelta delle tende?

Molto spesso, siamo portati a considerare le tende solo come degli elementi estetici delle nostre case. Per capire, quindi, cosa si deve considerare nella scelta delle tende, dobbiamo, per prima cosa, iniziare a considerarle per le loro funzioni specifiche. Vediamole insieme.

Isolamento

Consideriamo le tende dal punto di vista dell’isolamento termico: d’estate fungono da schermatura per il caldo, mentre in inverno servono a ridurre la dispersione del calore interno. Ciò si traduce in risparmio energetico, dal momento che sarà necessaria una minore energia per riscaldare o raffreddare gli ambienti.

Regolare la quantità di luce solare

La funzione specifica delle tende è, indubbiamente, quella di regolare la quantità di luce solare che deve trapelare in casa. Va da sé che questa quantità varia da stanza a stanza: la camera da letto avrà bisogno di tende più coprenti, mentre per uno studio servirà maggior irraggiamento. Laddove il fabbisogno di luce non sia così semplice da determinare, si può pensare ad una doppia tenda. In questo modo si potrà, di volta in volta o a seconda delle stagioni, scegliere di utilizzare la tenda più sottile o quella più coprente.

Bagno e cucina

Il bagno e la cucina sono, certamente, gli ambienti della casa che richiedono i maggiori accorgimenti nella scelta delle tende. Ciò perché sono, tendenzialmente, stanze soggette a molti vapori. È preferibile, quindi, optare per delle tende che siano facili da pulire, nonché che abbiano buona resistenza all’umidità. Le tende alla veneziana, in quest’ottica, sono la scelta ideale.

Soluzioni per piccoli ambienti

In caso di ambienti piccoli o poco ariosi, si dovranno preferire tende poco voluminose, nonché optare per fantasie e nuance sobrie, che evitino di “chiudere” troppo l’ambiente. Le tende a pannello, ad esempio, possono dare un look sobrio e poco impegnativo anche alle stanze più piccole.

Tende arricciate

In fine, una soluzione che può andare bene per tutte le situazioni, sono le classiche tende arricciate. Versatili, facili da montare ed economiche, si adattano bene a tutti gli stili e possono essere scelte tra tanti tessuti, più o meno coprenti. Potreste pensare anche di acquistare due tende e sostituirle a seconda della stagione, con tinte più fresche per l’estate e un tessuto più pesante per i mesi freddi.

Seguici e Condividi

Info sull'autore

Redazione author

Redazione del Portale Casa Mia

error

Ti piace questo blog? Seguici anche sui nostri social!