Cosa sono i pavimenti in resina

Cosa sono i pavimenti in resina

Dovrei rifare la pavimentazione del mio appartamento e vorrei sapere: cosa sono i pavimenti in resina?

Fino a qualche anno fa, non avremmo parlato di pavimenti in resina all’interno di un portale che si occupa della casa. I pavimenti in resina, infatti, erano utilizzati in contesti industriali o in strutture sanitarie, proprio per la loro principale caratteristica: sono facili da pulire. Da qualche anno, invece, i pavimenti in resina hanno subito un’evoluzione che li ha resi, a giusto titolo, disponibili anche per le abitazioni private.

Pavimenti in resina

I pavimenti, o rivestimenti, in resina sono dei composti di materiali sintetici e speciali inerti; a questi possono essere aggiunti altri materiali, in base alla funzione che andranno a ricoprire (ad esempio per rivestimenti esterni). Tali resine si prestano ad una quantità di personalizzazioni pressoché infinita: oltre alla tonalità di colore, si potrà scegliere infatti anche il livello di brillantezza del rivestimento, nonché il grado di ruvidità desiderato. Impossibile, quindi, non trovare il pavimento in resina adatto al design e all’arredamento della nostra casa!

Praticità del pavimento in resina

I pavimenti in resina, sempre più spesso, vengono scelti in contesti domestici proprio per la loro praticità. Dato lo spessore molto ridotto dello strato di resina, è possibile la posa in opera sopra il pavimento esistente; non sarà necessario, quindi, rimuovere le vecchie piastrelle, risparmiando sia il costo, sia il tempo dell’intervento murario.

Ulteriori vantaggi

I pregi di un pavimento in resina non si fermano qui; a loro favore, possiamo dire inoltre che sono particolarmente resistenti a urti e graffi, nonché che hanno una buona durata nel tempo. La loro facilità nella pulizia, di cui si è già accennato, è dovuta alla posa in opera senza fughe; a differenza delle comuni piastrelle, quindi, un pavimento in resina risulta perfettamente liscio e privo di interstizi, difficili da pulire.

Costo

I pavimenti in resina sono, dunque, assai pratici e altamente personalizzabili; tali personalizzazioni, tuttavia, hanno un costo non banale. La spesa minima per un rivestimento in resina si aggira intorno ai 40 euro al metro quadro, la massima sui 120 euro. Possiamo desumere, quindi, che il costo medio di questo tipo di pavimenti sia intorno agli 80/90 al mq. Di per sé, quindi, il costo non sarebbe proprio economico; dobbiamo però ricordare che non sarà necessario rimuovere le piastrelle esistenti, né rifare il massetto o smaltire i calcinacci. Il costo finale, pertanto, sarà bilanciato da una minore spesa per la manodopera.

Seguici e Condividi

Info sull'autore

Redazione author

Redazione del Portale Casa Mia

error

Ti piace questo blog? Seguici anche sui nostri social!