La classe energetica influisce sul prezzo di vendita?

La classe energetica influisce sul prezzo di vendita?

Sono in cerca di un appartamento da acquistare e vorrei sapere, la sua classe energetica può influire sul prezzo finale di vendita?

 

Ad oggi, il costo di un immobile è certamente influenzato dalla sua classe energetica.

Per rendere quanto piú reale e  facilmente spiegabile  questa differenza di costi, si possono portare due esempi:


Esempio 1 – Bilocale

Un esempio di prezzo calcolato in base alla sua classe energetica potrebbe essere costituito da un bilocale di circa 65 metri quadri in  una zona semicentrale.

Il prezzo medio per classe energetica applicato in quattro grandi città italiane (Milano, Roma, Torino, Firenze) dimostra che , se di classe A costa rispetto alla classe C il 29,18% in più a Firenze, il 21,68% in più a Roma, il 18,21% in più a Milano e il 17,50% in più a Torino.

Per la stessa tipologia d’immobile, la variazione di prezzo tra una classe C e una classe G è del 14,75% a Torino, dell’11,80% a Milano, del 7,79% a Roma e del 4,45% a Firenze. 


Esempio 2 – Villetta

Un’altro esempio da poter prendere in considerazione potrebbe essere quello di una villetta in buone condizioni di 140 metri quadri, in zona residenziale.

Se di classe A costa in più rispetto alla classe C il 18,79% a Roma, il 18,39% a Milano, il 18,14% a Firenze, il 5,69% a Torino.

Per la stessa tipologia d’immobile, la variazione di prezzo tra una classe C e una G è del 18,99% a Milano, del 15,57% a Torino, dell’11,32% a Roma e del 9,24% a Firenze.

 

Questa oscillazione dei prezzi è quindi dovuta si alla zona dove si trova l’immobile, ma soprattutto al fatto che come già spiegato nell’articolo sul “significato di classe energetica”, ad un maggior valore corrisponde una più alta classe energetica indice di risparmio, efficientismo energetico e di maggior tutela e rispetto dell’ambiente.


Seguici e Condividi

Info sull'autore

Massimo Orsi author

Geometra, iscritto all’Albo Professionale per Geometri della Provincia di Terni dal 1998, svolge l’attività a tempo pieno come Libero Professionista. Opera in tutto il territorio nazionale, con attività di consulenza d'ufficio presso il Tribunale di Terni e Spoleto essendo iscritto nell’elenco dei CTU. Svolge attività di topografia applicata alle pratiche catastali, attività di progettazione Edile, Industriale ed impianti di coogenerazione ad olio combustibile per centrali a biomassa

error

Ti piace questo blog? Seguici anche sui nostri social!