Quali sono i migliori rimedi contro l’umidità?

Quali sono i migliori rimedi contro l’umidità?

Ho acquistato una casa indipendente e le tracce di umidità sono piuttosto evidenti: quali sono i migliori rimedi contro l’umidità?

L’umidità in casa è un argomento che, purtroppo, riguarda da vicino tante famiglie; dalle cantine alle soffitte, sarà capitato pressoché a chiunque di dover fare i conti con delle fastidiose macchie di umidità e le relative muffe. Per capire quali siano i migliori rimedi contro l’umidità, vediamo come sia possibile agire sia sulle cause, che sugli effetti dell’umidità.

Umidità in casa

Le fonti dell’umidità in casa possono essere le più disparate: dall’umidità di risalita, alla condensa, fino alle infiltrazioni. Ciò comporta che i rimedi vadano rintracciati caso per caso, a seconda che l’umidità venga dall’interno o dall’esterno della casa. La causa più comune dell’umidità, comunque, è rappresentata in genere dallo scarso isolamento termico dell’abitazione.

Rimedi contro l’umidità

Dei rimedi efficienti, indipendentemente dalle cause dell’umidità, esistono e sono piuttosto semplici da mettere in pratica. Areare gli ambienti è la prima accortezza da mettere in campo. Attenzione però: tenere le finestre aperte, in pieno inverno, per troppo tempo, può generare l’effetto contrario. Meglio aprire per 5/10 minuti almeno 2 volte al giorno, così da non disperdere troppo calore, né degli interni, né delle pareti. Dotarsi di un buon deumidificatore, inoltre, è una soluzione comune ed efficace; ricordate che l’umidità relativa in casa non dovrebbe superare il 60%.

Il cappotto termico

Se l’umidità della nostra abitazione è dovuta ad un basso valore di isolamento termico della struttura, il rimedio più accreditato sarà certamente il cappotto termico. Si tratta di un rivestimento isolante che ricopre la facciata esterna della casa, aumentandone l’efficienza energetica. La dispersione termica, infatti, si abbasserà sensibilmente; ciò consente di risparmiare sul riscaldamento, nonché evita il raffreddamento dei muri, che è la prima causa di umidità.

Altre soluzioni

Esistono, poi, altre soluzioni per arginare tanto le cause, quanto gli effetti dell’umidità in casa. Una di queste è rappresentata dall’uso di tinteggiature a base minerale (in genere si tratta di calce), in grado di lasciar traspirare i muri e, così, impedire la formazione di muffe. Ci sono poi in commercio dei sistemi di ventilazione meccanica controllata (VCM), cioè dei meccanismi automatici che, al raggiungimento della soglia limite di umidità, aprono delle bocchette per la ventilazione forzata degli ambienti.

È bene ricordare che i rimedi sopra citati possono essere dei validi alleati per prevenire l’insorgere di problemi legati ad umidità e muffe, anche laddove questi non si siano ancora manifestati in casa.

Seguici e Condividi

Info sull'autore

Redazione author

Redazione del Portale Casa Mia

error

Ti piace questo blog? Seguici anche sui nostri social!