Quanto costa un impianto di condizionamento?

Quanto costa un impianto di condizionamento?

Vorrei dotare la mia casa di condizionatori per l’estate e mi piacerebbe sapere: quanto costa un impianto di condizionamento?

Il mercato odierno offre una vasta gamma di condizionatori; così vasta che, a volte, può risultare complesso orientarsi nella scelta dell’acquisto. Tale varietà, tuttavia, ha generato concorrenza tra produttori ed installatori, con una conseguente riduzione dei costi. Per capire quanto costa un impianto di condizionamento, ricordiamo, è necessario tenere conto sia dell’acquisto della macchina, sia dell’installazione del sistema.

Valutazioni preliminari

Prima di procedere all’acquisto, bisognerà valutare le dimensioni dell’ambiente (o degli ambienti) che si vuole rinfrescare; da queste, infatti, dipende il numero di split che sarà necessario installare. Per chiarire, quando parliamo di split, intendiamo l’unità interna all’abitazione; il motore, invece, è l’unità esterna e a questo possono essere collegati uno o più split. Per semplificare, possiamo dire che per climatizzare una sola stanza della casa, uno split sarà sufficiente; al contrario, per più stanze, si dovranno collegare più split allo stesso motore.

Costo per l’acquisto di un condizionatore

Una volta stabilita la dimensione dell’impianto, si potrà passare alla scelta del modello. Senza entrare qui nel merito delle varie marche, possiamo sintetizzare dicendo che il costo per l’acquisto di un modello con un solo split, si aggira tra i 400 e i 1.000 euro. La spesa, invece, per acquistare un modello di condizionatore da 2 a 5 split può arrivare a 3.000 euro, per un modello di fascia medio-alta.

Costo dell’installazione

Alla spesa per l’acquisto della macchina, vanno aggiunti i costi per l’installazione. Un buon installatore non ne farà un segreto e, anzi, saprà indicare un preventivo molto preciso. Per avere un’idea preliminare, comunque, possiamo dire che per uno split singolo il costo può essere di circa 300 euro, mentre per un multi-split si può arrivare a 800 euro. A queste spese vanno aggiunti i costi per le canaline di raccordo tra il motore esterno ed il condizionatore; per queste si considera, di solito, un costo intorno ai 30/40 euro al metro lineare.

Consumi

Se fin qui era stato piuttosto facile semplificare un prospetto dei costi, per quanto riguarda i consumi di energia elettrica di questo genere di impianti, il discorso si fa più complesso. Molto dipende, infatti, dalla potenza del modello scelto – e fin qui è facile – ma bisogna considerare anche un altro fattore importante: la temperatura esterna. La differenza tra la temperatura esterna, infatti, e la temperatura che si vuole raggiungere in casa con il condizionatore, incidono sensibilmente sui consumi. Ciò avviene perché, se l’escursione è alta, il condizionatore dovrà restare costantemente acceso per raggiungere la temperatura desiderata.

Seguici e Condividi

Info sull'autore

Redazione author

Redazione del Portale Casa Mia

error

Ti piace questo blog? Seguici anche sui nostri social!